Crostata con crema e fragole.

I dolci la mia passione in cucina, adoro più realizzarli che mangiarli per fortuna, ma ahimè compenso tutto con il grande appetito per il il salto… ad ogni modo un dolce colora la giornata, profuma la casa di buono e allontana i pensieri negativi.

Oggi la ricetta della mia crostata con crema e fragole di stagione.

 

 

Preparo una base di pasta frolla aromatizzata al limone e la farcisco con una delicata crema pasticcera sulla quale dispongo a raggiera tutte le fragole, per un effetto lucido le ricopro con una gelatina fatta in casa con acqua zucchero.

Semplice  e di grande effetto, solo un piccolo problema finisce in un’istante dopo il taglio della prima fetta.

 

 

Iniziate dalla pasta frolla , in una planetaria ponete la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro a pezzetti  freddo. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e la scorza di limone grattugiata.

Versate anche i tuorli ed iniziate ad amalgamare . Impastate velocemente, giusto il tempo di compattare l’impasto  affinché  la frolla non si scaldi troppo e rimanga friabile. Formate un panetto da avvolgere in una pellicola e riponetelo in frigorifero almeno 30 minuti per farsì che si rassodi.

Nel frattempo in un tegame portate a sfiorare il bollore  il latte con la vaniglia o una scorza la scorza di un limone. In una terrina con una frusta mescolare i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore creando una cremina omogenea. Gli albumi invece andranno montati a neve unendo l’amido di mais setacciato. A questo punto unite i due composti. Una volta che il latte è stato portato bollore unire il composto di uova abbassando la fiamma, con una frusta e un po di olio di gomito mescolare continuamente affinchè il composto si addenti e non faccia grumi.

Terminata questa operazione lasciate raffreddare la crema in una terrina ricoperta con una pellicola per evitare che si formi una crosticina fastidiosa sulla superficie.

Stendere il panetto di pasta frolla in una teglia per crostate ben imburrata ed infarinata (aggiungendo dei pesetti  in ceramica o dei fagioli secchi)… E via in forno per 15-20 minuti in forno preriscaldato statico a 180°.

Sfornata la teglia lasciatela raffreddare completamente prima di  di farcirla con la crema e passare alla parte più divertente ….. la decorazione!

Fragole a volontà tagliate in due e disposte a raggiera … ed ecco fatto.

Precedente Perchè aprire un nuovo blog? MammaKissà Successivo La felicità è negli occhi dei nostri figli.