Le figlie femmine somigliano ai papà ma il temperamento lo si eredita delle mamme

Dopo il post più più cliccato del blog

https://amore25.com/2016/11/27/le-figlie-femmine-sono-uguali-ai-papa/

Dopo aver letto i tantissimi commennti lasciati sui social voglio scrivere di quanto sia importante e determinante il rapporto madre–figlia, una delle relazioni più complesse in assoluto che rimarrà centrale e fondamentale nella vita di entrambe.

Starà alla base e avrà tantissima ripercussione  di ogni relazione che la figlia avrà con il sesso maschile, le altre donne, il marito ed infine anche sui propri digli figli… per la serie la vita è una ruota che gira .

Trasciando l’ironia del mio precedente post che è del tutto relativa al singolo caso (il nostro un dato di fatto… è genetica ragazzi c’è poco da fare), voglio soffermarmi su quanto sia importante ogni azione percepita con gli occhi e ancor di più con il cuore per costruire autostima e sicurezza, due  grandi pilastri che influiranno nello sviluppo del temperamento futuro delle piccole “donnine”.

La propria Mamma, per ogni figlia è un modello a cui fare riferimento passo dopo passo  nel lungo percorso della vita.

Ciò di cui ogni figlia ha bisogno e  desidera  è una figura amichevole ma non non troppo che non la imiti, né tanto meno  si metta in competizione, che sappia ascoltarla, sostenerla nelle scelte e aiutarla a trovare il proprio percorso seguendola da lontano; una mano che la guidi e supporti a diventare quello che realmente è, e non quello che si vorrebbe che fosse. Imparando ad ascoltarla senza giudicare, senza mai invadere i propri spazi o minimizzando  e svalutando i suoi pensieri, accettando le divergenze di opinione senza pretendere di aver ragione.

Somiglianza fisica o no … il temperamento  dipende dalla Mamma che con gli occhi dell’amore guidata da un’istinto innato saprà dolcemente  darle il giusto esempio per la Donna che sarà….

IMG_20170627_153053_539

Spero di poter essere tutto questo per te…

MAMY

________________________________________

 

 

Precedente Fare shopping prima e dopo la nascita di un bebè. Successivo Bimbi: come combattere il forte caldo estivo..