Tutte pazze per lo shopping…ma onlinee

Nel corso degli ultimi anni, soprattutto da quando sono diventata una mamma, ho constatato che nonostante adori  girovagare per negozi ad ammirare i vestiti in vetrina e fare shopping, il tempo da dedicare a questa rilassante e gratificante attività è sempre poco,anzi pochissimo direi…

Spesso ci rinuncio in partenza. Inoltre credo di essere diventata poco tollerante riguardo certi aspetti come le code alle casse, le file estenuanti nei camerini, per non parlare del caos durante il periodo di saldi per cercare taglie e modelli

Ma rinunciare in partenza non significa ovviamente rinunciare a rinnovare il guardaroba. Grazie alla mia grande attitudine per il mondo social sono sempre alla continua ricerca online di brand, tendenze e sopratutto occasioni, comodamente da casa o in ogni dove per cui  ho ben più di un motivo per preferire lo shopping online.

Approposito di questo, oggi volevo segnalarvi un fantastico Shop online Italiano  scoperto  da poco ma che già adoro.

   Manzara

Offre soluzioni per ogni necessità, dai vestiti eleganti a quelli più informali, dai costumi da bagno all’intimo, capi sportivi, tantissimi accessori anche un’ampia scelta di capi per uomo .

I tempi di consegna sono rapidissimi da 1 – 4 giorni lavorativi circa, cosa fondamentale per me che scarto apriori shop con consegna dopo  il cambio stagione.

È previsto il reso dell’ordine entro 14 giorni per poter costatare con mano la qualità  dei capi.

Se la vostra spesa supera i 50 € la spedizione è gratuita e credetemi, non sarà affatto difficile superare questa cifra perché quando comincerete a riempire il vostro carrello virtuale qualcuno vi dovrà fermare.

Per non sbagliare ogni capo ha allegata una tabella per individuare la taglia corretta, quindi basta avere a mente le vostre  misure e scegliere i vestiti disponibili.

Vi lascio qualche esempio… io avrei preso di tutto.

 

Buono shopping cliccate su www.manzara.it

Daniela

 

 

Precedente Arriverà la seconda cicogna? Come prepararci al grande evento Successivo Vacanze estive con i bimbi... chiamale Vacanze